A meno di grandi stravolgimenti, sembra essere tornata la bella stagione. Il sole comincia a battere forte sulle nostre teste durante le poche passeggiate con i nostri fidati cani. La quarantena, almeno per come ci siamo abituati a viverla, si avvia alla conclusione.

Con le temperature e l’estate, subentra la necessità di mangiare piatti freschi e soprattutto leggeri e nutrienti. Una minestra, non ce ne vogliano i produttori, è decisamente più gustosa e adatta per il periodo invernale. Ecco perché oggi vogliamo proporvi una preparazione molto facile ma altrettanto divertente e soprattutto cool: la gelatina di pomodoro con dadini di sedano.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 700g di pomodori ramati maturi ma abbastanza sodi, un cuore di sedano di dimensioni abbastanza grandi, 20g di gelatina in fogli, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, alcune gocce di tabasco, pepe e sale.

--pubblicità--

Iniziate la preparazione bollendo i pomodori per qualche istante in acqua calda. Sgocciolateli e fateli raffreddare sotto acqua fresca corrente. Procedete sbucciandoli, tagliandoli in 4 parti uguali eliminando i semi. Prendete la polpa e mettetela nel mixer assieme al tabasco, le foglie del sedano, del sale e del pepe.

Ammorbidite la gelatina ponendola in acqua fredda per almeno 10 minuti. Dopo aver sgocciolato i fogli, strizzateli e fateli sciogliere in un tegame a fiamma lenta assieme a una piccola parte della passata di pomodoro precedentemente frullata. Finito questo processo, unite questo preparato alla restante passata e versate nei bicchieri. Lasciate questi in frigo per almeno 6 ore.

Prendete il sedano, separate le coste, lavatele ed eliminate ogni filamento. A questo punto tagliatele a dadini. Bagnate questi all’interno di una boule con dell’olio evo e condite con sale e pepe. Rimane esclusivamente da spargere i dadini nei bicchieri, servendo il tutto accompagnato da qualche crostino di pane raffermo tostato.