In questo momento della nostra vita, in cui siamo costretti ad essere inevitabilmente più sedentari del solito, è fondamentale essere rigorosi. La prima questione è quella del bene comune: rimanere a casa per il bene della nostra comunità. La seconda questione è mangiare correttamente, visto il poco movimento. La terza è non smettere di fare attività fisica anche all’interno delle nostre abitazioni. Oggi vogliamo suggerirvi un piatto sano e genuino, ma dal sapore irresistibile: i tortini di carota.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 150g di farina tipo “00”, 120g di farina di mandorle, 200g di panna acida, due carote, due uova, 125g di burro, una bustina di lievito per dolci e del sale.

Lavate le carote e tritatele molto finemente con l’aiuto di un mixer. All’interno di una boule, aiutandovi con una frusta da cucina a mano, montate il burro con un po di sale. Lasciatelo a temperatura ambiente prima di utilizzarlo in maniera che si possa sciogliere più facilmente. A questo punto incorporate le uova, una alla volta. Aggiungete la farina setacciata con il lievito, la farina di mandorle, le carote tritate e la panna acida. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno.

--pubblicità--

Suddividete il vostro preparato in quattro stampi a forma cilindrica, molto simili a quelli per i muffin. Prima di versare il composto, imburrate e infarinate gli stampi a dovere. Cuocete i vostri tortini nel forno a 180° per almeno 20 minuti. Se ne avete la possibilità guarnite con dei rametti di rosmarino e aspettate che perdano un po di calore prima di servirli in tavola.