Non ci stancheremo mai di ripeterlo. La propensione che i paesi del nord Europa hanno verso il rispetto della natura ed in generale la cura del nostro pianeta è davvero inarrivabile. Non lo affermiamo in maniera amareggiata. Qualche giorno fa vi abbiamo riportato dei dati che promettono benissimo anche per quanto riguarda la coscienza comune dei cittadini italiani. Ma, come detto, nella penisola scandinava hanno una marcia in più.

Le innovazioni tecnologiche possono essere sfruttate in moltissime chiavi. Una di queste è certamente quella che porta all’intento di ridurre gli sprechi di qualunque genere. Ciò di cui vi stiamo per parlare, riguarda una triste realtà. Quando azioniamo il rubinetto dell’acqua, utilizziamo solo una piccola percentuale del liquido che questo ci fornisce. Partendo da questa convinzione, in Svezia si sono rimboccati le maniche ed hanno trovato prontamente una soluzione.

Meno acqua, stesso risultato

Quello introdotto qualche riga fa è senza se e senza ma uno spreco inutile. Moltissimi umani sono ancora soggetti al razionamento di quello che è il liquido fondamentale per la nostra sopravvivenza.

--pubblicità--

Johan Nihlén, Kaj Mickos e Mikael Abbhagen qualche anno fa hanno fondato Altered, una società che ha l’intento di inventare soluzioni smart ai problemi di tutti i giorni. Proprio grazie alle loro menti geniali, è stato concepito un piccolo apparecchio in grado di nebulizzare l’acqua corrente e diminuire lo spreco. La fuoriuscita è rallentata, ed ogni goccia viene sfruttata per l’utilizzo che occorre.

Da qualche mese a questa parte Altered ha deciso di collaborare con la famosissima multinazionale IKEA. Questi, a breve, venderanno la versione “light” di questo piccolo oggetto. Sarà infatti composta di plastica e avrà il nome di “Misteln“. Il costo dovrebbe aggirarsi attorno ai 5€ e sarà applicabile su tutti i rubinetti della gamma.

Altered continuerà a vendere privatamente la variante originale, dal costo decisamente più alto. Il materiale utilizzato è l’ottone, e l’efficienza sarà indubbiamente diversa.