Insistiamo molto spesso sulla valorizzazione delle bellezze del nostro splendido paese. Come ci capita di scrivere molte volte, l’Italia ha una marcia in più rispetto a tutto il mondo per quanto riguarda il turismo.

Non solo grandi città, monumenti e musei. Il nostro stivale è bello in tutte le sue sfaccettature, nei panorami e nei prodotti tipici di ogni terra. Da nord a sud infatti possiamo trovare una gamma di pietanze che rispecchiano i valori e le usanze conservati e portati avanti da secoli.

Una piccola dose di campanilismo non guasta mai, soprattutto perché, in tutta onestà, anche uno straniero difficilmente rimarrà deluso dal nostro splendido paese.

--pubblicità--

Non solo Roma

Ci piace pensare che la regione Lazio non sia solo frequentata a “causa” della presenza della città di Roma, ma anche per i suoi prodotti caratteristici che la contraddistinguono. Tra le produzioni laziali che spiccano sul resto troviamo sicuramente beni di prima necessità come pane, olio e formaggi.

Il pane di Genzano I.G.P. ad esempio è ottenuto da farina di ottima qualità di tipo 0 e 00. Quando è pronto è estremamente leggero, si presenta nella classica forma a pagnotta tonda con crosta scura e fine. La mollica, soffice e fortemente occhiata rilascia un buonissimo profumo di cereale. Altrettanto esistono moltissimi frantoi che producono olio artigianalmente. Questo non significa più avere a che fare con pietre ed asini, ma sicuramente è garanzia di qualità.

La ricotta laziale è tra le più buone che esistano in Italia. Questa, come immaginabile, ha un nome del genere a causa della doppia cottura. Se non avete mai provato questi generi alimentari, vi consigliamo di farlo al più presto.