Sustainability Life

Per pulire la spazzola le hai provate tutte, ma non questa: il trucco virale (e geniale)

Come pulire la spazzola nel modo migliore? Esistono vari modi, ma c’è anche un trucco geniale che è diventato virale sul web.


Un oggetto che è importante pulire e igienizzare periodicamente è sicuramente la spazzola per capelli. L’uso di essa è quotidiano e inevitabilmente si sporca e non solo si depositano i capelli che cadono durante lo spazzolamento, ma diventa ricettacolo di germi e batteri.

Ne consegue che è estremamente necessaria una buona pulizia approfondita. Innanzitutto ci sono i capelli da rimuovere che sono rimasti intrappolati tra le setole della spazzola. I sistemi per farlo sono molteplici, alcuni più rudimentali, altri appositamente studiati e testati per garantirne la massima efficacia.

Il fine quindi non è soltanto eliminare i capelli, ma disinfettare la base della spazzola e le setole, di qualsiasi materiale siano composte. Si possono usare prodotti di vario tipo per aiutarsi nella pulizia: sia detergenti che ingredienti naturali sono indicati per rimuovere lo sporco che si accumula proprio lì. Ecco alcuni dei metodi più comunemente usati, ma anche il sistema creativo e davvero geniale che sta spopolando online, su tutti i social.

Come pulire a fondo la spazzola per capelli: i vari sistemi e il trucco del web

Se le setole della spazzola sono in plastica si possono usare metodi più aggressivi per pulirle. Ad esempio, un sistema molto consolidato prevede di immergere la spazzola in una bacinalla con dell’alcol denaturato o in alternantiva dell’aceto di mele. Bisogna lasciarla in ammollo per circa 15 minuti e poi si procede a sciacquarla sotto l’acqua corrente. Ma prima, ovviamente, vanno eliminati i capelli.

trucco pulizia spazzola
Il trucco geniale per pulire la spazzola per capelli in modo facile – biopianeta.it

Anche una miscela di acqua e bicarbonato di sodio garantisce una buona igienizzazione, sempre con il procedimento dell’ammollo per lo stesso periodo di tempo. Per togliere i capelli aggrovigliati tra le setole ci sono altrettanti sistemi. Uno è con una forbice che serve per tagliare i nodi e consentire così di estrarre i capelli più facilmente con le mani.

Nel caso in cui ci sono duri grovigli, si possono ammorbidire i capelli incastrati immergendo la spazzola in acqua calda per poi andare a toglierli eventualmente aiutandosi con uno spazzolino da denti deputato a questo uso. Se il bicarbonato serve per disinfettare, una pulizia altrettanto profonda avviene con il sapone di Marsiglia, anche in unione con il bicarbonato stesso per un effetto più potenziato. Sempre da mettere in una bacinella, immergere la spazzola e lasciarla in ammollo per 30 minuti. 

C’è poi il trucchetto geniale mostrato da un utente asiatico su Tik Tok e diventato virale. Si tratta di versare sulla spazzola sporca, con i capelli aggrovigliati dentro, una discreta quantità di clear glue ovvero la colla trasparente per ciglia colorate. Con questo prodotto di bellezza si ottiene un effetto portentoso. Non appena si asciuga i capelli restano letteralmente incollati e poi basterà rimuovere lo strato di colla con un piccolo gesto delle dita. In pochi minuti e una semplice mossa i capelli vengono via istantaneamente.

Back to top button
Privacy