Sustainability Life

Non è il solito ‘trucco’ di pulizia: il rimedio naturale ed economico per rendere le piastrelle di nuovo brillanti

Vuoi pulire al meglio le tue piastrelle? Ecco il rimedio naturale ed economico che dovresti utilizzare: sarà perfetto!


Le faccende domestiche sono indispensabili all’interno dii una casa se si desidera averla perfetta, pulita e profumata. Nonostante alle volte sembra non ci sia tempo neanche per avere cura di se stessi, la casa non va in alcun modo trascurata, altrimenti diventa un vero e proprio inferno in cui facciamo fatica a vivere. Ogni parte di essa, seppure in modo separato, ha bisogno di grande attenzione durante le pulizie.

E noi quest’oggi desideriamo svelarvi il metodo naturale ed economico che bisognerebbe utilizzare per pulire al meglio le piastrelle. Pronti a scoprirlo? Vediamo insieme gli ingredienti da utilizzare.

Pulisci in questo modo le piastrelle: saranno splendenti!

Le piastrelle, della cucina o del bagno, sono forse l’oggetto della casa che si sporca in continuazione, facendo in modo che resti attaccato su di esse sia lo sporco, che le incrostazioni, le macchie di olio e di sugo e alle volte anche il calcare. Possiamo dunque dire che hanno bisogno di un enorme attenzione quando vengono pulite, almeno una volta a settimana. Possono quindi essere pulite semplicemente con un po’ di detersivo e un panno in microfibra ogni giorno, ma poi la loro pulizia deve essere approfondita una volta a settimana o ogni 15 giorni.

Ebbene, per far sì che siano perfette e lucide come appena acquistate nei negozi, dobbiamo utilizzare uno dei seguenti trucchetti: sarà semplice, economico e super efficace. Pronti a conoscerli?

rimedi naturali piastrelle
I rimedi naturali perfetti per pulire le piastrelle – biopianeta.it

Tra i trucchetti da utilizzare troviamo sicuramente i seguenti:

  • Sapone Marsiglia: il sapone Marsiglia era l’unico sapone utilizzato dalle nostre nonne, per pulire ogni oggetto presente in casa, partendo dalle stoviglie, al bucato e così via. L’unico, più economico ed in grado di rimuovere ogni forma di sporco. Quindi in questo caso potremo mescolare 20 g di sapone grattugiato con un cucchiaio di acido citrico, 2 cucchiai di sale e mezzo lt di acqua calda. Creare così una sorta di ‘pappina’ ed applicarla sulle mattonelle, strofinando delicatamente. Risciacquare poi ed asciugare con un panno in microfibra. Il risultato sarà magnifico!
  • Fecola di patate: quest’ultima viene utilizzata quando vi è la presenza di macchie ostinate sulle mattonelle. Tutto quello che bisogna fare è mescolare per bene la fecola di patate, 3 cucchiaini ogni lt di acqua ossigenata (quindi è bene vi regoliate voi). Applicare il tutto sulle mattonelle, lasciare agire per qualche ora ed infine sciacquare il tutto, asciugando con un panno in microfibra.
  • Succo di limone: infine, possiamo unire acqua e succo di limone per eliminare la possibile presenza di muffa sulle mattonelle o anche solo prevenirla. In questo modo saranno perfette, lucide e profumate.
Back to top button
Privacy