Sustainability Life

Le 3 migliori decorazioni fai da te per Pasqua che faranno impazzire i più piccoli: provaci, il divertimento è garantito

Pasqua si sta avvicinando e questo è il periodo perfetto per te ed i tuoi bambini di fare alcuni lavoretti insieme e divertirsi.


Manca pochissimi settimane a Pasqua: la Quaresima è il momento perfetto per iniziare a creare dei lavoretti fai da te, anche e soprattutto insieme ai tuoi bambini. Non bisogna fare l’errore di pensare solo ed esclusivamente al menù e tralasciare uno dei punti fondamentali di questa festa, ovvero le decorazioni.

In commercio esistono tanti prodotti già pronti e confezionati, ma questa soluzione ci toglierebbe tutto il divertimento (e la soddisfazione) di crearla noi, con le nostre mani, insieme ai nostri figli. Puoi decidere di dare vita, ovviamente, a quello che vuoi, dai coniglietti decorativi ai fiori, ma delle bellissime ghirlande per la porta: in questo caso ti servirà solo la fantasia e tanta manualità. Anche in questo caso potresti utilizzare dei prodotti che hai già in casa.

Così facendo, si potrebbero risparmiare molti soldi e daresti una nuova vita ad oggetti che altrimenti andrebbero buttati. Quindi, andiamo a scoprire insieme come riuscire a creare queste decorazioni, tutto con le tue mani e solo con l’aiuto dei tuoi figli.

Decorazioni di Pasqua: così ti diverti in modo sostenibile

È molto facile riuscire a creare un coniglietto pasquale: avrai bisogno solo di vecchio rotolo di carta igienica, delle forbici e dei colori. Dovrai disegnarci solo la sagoma di un coniglietto, senza le orecchie però, che andranno aggiunto solo dopo.

bambini lavoretti di pasqua
Con i tuoi bambini puoi dare vita a tante decorazioni per la tua casa – Biopianeta.it

Con delle forbici arrotondate, andrai a ritagliare la sagoma. Ora non dovrai fare altro che aggiungere i particolari, come i baffi, un cerchietto colorato di rosa per guance gli occhi, il naso e la bocca. Ora non ti resta che incollare un batuffolo di cotone a mo’ di coda e due orecchie realizzate utilizzando gli avanzi del rotolo. Ed hai preparato così il tuo coniglietto.

Potresti però creare anche dei fiori per abbellire la tua casa, utilizzando sempre un rotolo di carta igienica. Si dovrebbe iniziare a tracciare la sagoma del fiore sul vecchio rotolo e tagliandola con le forbici. Dopo puoi passare a dipingere, quindi il gambo e le foglie di verde, mentre la corolla come vuoi tu o i tuoi bambini.

Infine, potresti sempre decorare la tua porta con una ghirlanda fai da te: avrai bisogno anche in questo caso di tanti rotoli, tempere, colla a caldo e forbici. Per prima cosa si colorano tutti i rotoli di colore diverso e li devi lasciare asciugare. Poi, dovresti tagliare ogni rotolo in quattro o cinque parti, ottenendo dei dischetti di circa un centimetro di larghezza.

Schiaccia ogni dischetto, in modo che formi un ovale schiacciato. Solo ora puoi iniziare a dare a vita alla tua ghirlanda, aiutandoti con la colla a caldo, unendo alla base due ovali. Fai lo stesso con un terzo. E così via. Devi continuare in questo modo, inserendo i piccoli ovali l’un sull’altro, e formando la ghirlanda. Sarai tu a decidere la dimensione.

Back to top button
Privacy