Sustainability Life

Non solo in lavastoviglie, ecco il metodo alternativo per usare le pastiglie: dirai ‘addio’ ad un comune problema

Hai delle pastiglie per lavastoviglie in casa? Ecco il metodo alternativo per utilizzarle: dirai ‘addio’ ad un comune problema.


Tutti ormai abbiamo in casa la lavastoviglie. Sembra essere diventata un elettrodomestico di fondamentale importanza, di cui non si può proprio fare a meno. Quest’ultima è diventata la nostra migliore amica, soprattutto se utilizzata ogni giorno aiuta a lavare per bene le stoviglie, consumando meno acqua, detergente ed elettricità di noi. Lavare i piatti a mano comporterebbe un problema sicuramente maggiore.

Ebbene, sapevate che proprio la pastiglia che utilizziamo all’interno di quest’ultima può essere usata in modo alternativo? La possiamo utilizzare per dire ‘addio’ ad un comune problema che riguarda un po’ tutti. Curiosi di conoscerlo? Vediamolo insieme di seguito.

Utilizza così la pastiglia della lavastoviglie e vedrai che vantaggi

Solitamente quando si decide di utilizzare la lavastoviglie per lavare posate, piatti e bicchieri, si può utilizzare, all’interno di quest’ultima, sia il detergente per piatti (ovviamente quello prettamente utilizzato per la lavastoviglie, non quello che usiamo per lavarli a mano) o le pastiglie per lavastoviglie, che vengono inserite all’interno di quest’ultima e dissolvendosi e sciogliendosi vanno ad agire sul ‘grasso’ e sullo sporco presente sulle stoviglie, facendoli tornare come prima. Insomma, una vera e propria magia.

Ma questa pastiglia, non tutti sanno che può essere utilizzata anche per altri scopi. Infatti può essere utile anche per lavare un oggetto a noi molto comune: i mobili presenti in casa, in particolare quelli della cucina. Vediamo insieme in che modo.

lavare mobili pastiglia lavastoviglie
Come lavare i mobili con la pastiglia della lavastoviglie (Biopianeta.it)

I mobili della cucina sono mobili che tendono a sporcarsi subito, in men che non si dica. Basta un pranzo, una cena o la preparazione di un semplicissimo piatto ed il gioco è fatto: macchie di olio ovunque, schizzi di sugo e così via. Insomma, devono essere puliti costantemente per evitare che le macchie restino impregnate in essi e soprattutto che possano essere brutti da guardare esteticamente. Dunque per pulirli alla perfezione dobbiamo servirci di:

  • bacinella
  • acqua tiepida
  • pastiglia per lavastoviglie
  • panno in microfibra

La prima cosa da fare è riempire la bacinella con dell’acqua tiepida, dopodiché basterà sciogliere in essa la pastiglia per la lavastoviglie ed aspettare che quest’ultima si disciolga completamente. A questo punto immergere al suo interno il panno in microfibra e lavare ogni mobile presente in cucina. Le macchie svaniranno in men che non si dica ed i mobili torneranno ad essere puliti, luci e soprattutto profumati. Sarà davvero meraviglioso! Eviterete così di acquistare altri prodotti costosi ed inutili.

Back to top button
Privacy