Sustainability Life

Carta assorbente, così non la comprerai più: l’idea di riciclo zero waste che fa bene anche al portafoglio

Smettila di comprare i rotoli di asciuga-tutto, costano e sono un grande spreco di risorse. Crea la tua carta asciuga-tutto fatta in casa!


La carta assorbente è un’indispensabile alleata per la pulizia domestica e la gestione dei liquidi accidentali. Tuttavia, l’uso massiccio di rotoli di carta assorbente tradizionale contribuisce al consumo eccessivo di risorse naturali e alla produzione di rifiuti. Fortunatamente, esiste un’alternativa ecologica, economica e creativa: la carta assorbente fai da te.

Perché farlo? Utilizzando vecchi tessuti per creare la tua carta assorbente, riduci il consumo di risorse naturali e contribuisci alla salvaguardia dell’ambiente. Inoltre, ogni rotolo di carta assorbente tradizionale che eviti di acquistare significa un contributo diretto alla riduzione dei rifiuti. Riciclando tessuti inutilizzati o indumenti vecchi, dai loro una nuova vita e riduci il carico sulle discariche. E cosa più importante, una volta realizzato il tuo rotolo di carta assorbente fai da te, non dovrai più acquistarne di nuovi. Questo si traduce in un risparmio economico nel lungo periodo, contribuendo a una gestione più oculata delle risorse finanziarie. Ma vediamo come realizzarla.

Come realizzare la carta assorbente

Per creare questo asciuga tutto fatto in casa ti occorreranno poche cose. Bastano vecchi pezzi di stoffa (es. vecchi asciugamani, lenzuola, t-shirt), forbici, righello, asta in metallo o legno. Poi, inizia con il taglio dei tessuti. Utilizzando forbici e righello, taglia i tessuti in rettangoli dalle dimensioni desiderate. Una dimensione standard potrebbe essere di circa 25 cm x 30 cm, ma puoi adattarle in base alle tue preferenze. Ora sovrapponi i rettangoli di stoffa uno sopra l’altro, assicurandoti che siano allineati perfettamente su tutti i lati.

come creare i rotoli di carta
I rotoli di asciuga-tutto che compri sono uno spreco di risorse e inquinano molto – Biopianeta.it

Inizia ad arrotolare i rettangoli di stoffa sovrapposti su se stessi, partendo da un’estremità e procedendo gradualmente verso l’altra. Assicurati di arrotolare in modo stretto e compatto per garantire la solidità del rotolo. Una volta completato l’arrotolamento, inserisci un’asta in metallo o legno all’interno del rotolo per mantenerlo ben stretto e facilitare l’utilizzo. Terminati questi passaggi, il tuo rotolo di carta assorbente fai da te sarà pronto per l’uso. Puoi conservarlo comodamente in cucina o in bagno e utilizzarlo ogni volta che ne hai bisogno. Così ridurrai il tuo impatto ambientale e promuoverai uno stile di vita più sostenibile.

La carta assorbente fai da te rappresenta una soluzione intelligente e creativa per ridurre il consumo di risorse. E anche la produzione di rifiuti derivanti dall’uso di rotoli di carta assorbente tradizionale. Fare questo è sostenibile dal punto di vista ambientale ed economico. Inoltre, offre anche l’opportunità di esprimere la propria creatività e personalità attraverso la scelta dei tessuti e dei design. Realizza il tuo rotolo di carta assorbente fai da te e contribuisci a rendere il mondo un posto migliore, un pezzo di stoffa alla volta.

Back to top button
Privacy