Sustainability Life

Natale, 5 abitudini delle feste che mettono a rischio la salute del cane

Se lo fai rischi di rovinarti il Natale: i pericoli per i nostri animali sono dietro ogni angolo in questo periodo


Il Natale dovrebbe essere un momento di gioia da passare in famiglia e per far sì che durante le feste non sia minata la salute di ogni elemento, animali da compagnia compresi, bisogna fare molto attenzione a queste piccole cose.

Molto spesso, però, è proprio a Natale che incorriamo in disavventure legate ai nostri animali domestici e altrettanto spesso la colpa è della nostra condotta errata. In questi giorni di festa sono infatti davvero molte le insidie nascoste in ogni angolo della nostra casa ma anche in ogni angolo di strada, motivo per cui sarebbe bene conoscerle per evitarle e dormire sonni sereni. Uno dei pericoli maggiori è rappresentato dall’albero di Natale. Non è però questo elemento l’unico in grado di ledere al nostro cane, ecco dunque a cosa fare attenzione.

Non fare questi errori: il tuo cane può rischiare grosso

Una casa addobbata per Natale può senza dubbio sembrare spoglia senza un albero. Ma quando ci dedichiamo a questo addobbo, dovremmo tenere in considerazione alcune cose, soprattutto se abbiamo un cane o un gatto in casa.

L’albero di Natale può infatti diventare attrattivo anche per i nostri animali, un elemento pieno di giochi e colori che nasconde però anche dei pericoli. Uno dei più frequenti è rappresentato dalle luci. Questo ornamento, infatti, sfrutta la corrente elettrica per funzionare, un fattore pericoloso soprattutto se in casa avete gatti o cani curiosi.

errori natale rischi cane
Attenzione, non commettere questi errori – biopianeta.it

Giocare sotto l’albero e farlo cadere potrebbe trasformarsi in una bruttissima disavventura per i vostri pelosetti che potrebbero ritrovarsi impigliati nelle luci ed a quel punto le morderebbero per liberarsi, finendo folgorati. Anche l’albero stesso può tuttavia fare male, soprattutto se scegliamo un abete vero da mettere in casa. Questa scelta sembra ala più naturale e sicura, ma se si hanno cuccioli famelici scegliere il sintetico sarà sicuramente meglio.

Gli aghi dell’abete possono creare gravi problemi intestinali se mangiati così come anche la resina stessa dell’albero, se il nostro cane mostra segni di malessere come vomito, diarrea o letargia, soprattutto dopo aver giocato sotto l’albero, dovremo quindi correre dal veterinario per una visita onde evitare conseguenze più gravi.

Infine anche la stella di Natale, pianta classica di questo periodo, è da considerare una nemica da tenere in casa. Questa pianta è estremamente tossica e se il nostro cucciolo la masticherebbe potrebbe star molto male e rischiare addirittura la vita. Addobbare la casa con accortezza e con una scelta di materiali giusti, vi garantirà un Natale sereno ed al riparo da tante evitabili disavventure.

Back to top button
Privacy