Sustainability Life

Il trucchetto per risparmiare sui consumi di casa è solo uno: passa per ogni stanza e fai questo

Non lasciarti prendere dallo sconforto dei rincari energetici: esiste un trucchetto per risparmiare sui consumi


L’inverno è ormai alle porte, ma il freddo inizia a farsi sentire davvero un po’ in tutta Italia. Da ormai alcune settimane, infatti, gran parte delle famiglie ha deciso di ricominciare a utilizzare i termosifoni.

Questo, ovviamente, si riflette anche sui costi in bolletta, che aumentano sempre di più. Tuttavia, se la tua casa è fredda non costringerti a tenere spenti i termosifoni per risparmiare. In questo articolo vogliamo infatti mostrarti un trucchetto efficace per risparmiare sui consumi in casa. Ecco di che cosa si tratta.

Il trucco che ti farà risparmiare un botto a fine mese

I termosifoni sono probabilmente il metodo più efficiente e veloce per poter riscaldare un appartamento in poco tempo durante il periodo invernale. Ne esistono di diverse tipologie, come quelli collegati alle stufe a pellet o – i più classici – funzionanti a gas. Soprattutto in quest’ultimo caso, quando si utilizzano è necessario fare molta attenzione a non abusarne troppo, per evitare che le bollette siano salatissime. Se non sai da dove partire, allora ti consigliamo come risparmiare sui consumi, agendo in ogni stanza della casa.

Il trucchetto per risparmiare sui consumi di casa
Fai in questo modo e risparmierai – Biopianeta.it

Il  metodo migliore per risparmiare è quello di chiudere alcuni termosifoni della casa. In questo modo, l’impianto consumerà meno energia e gas, che tradotto vuol dire spendere meno soldi. Ma quali sono i termosifoni da spengere?

Il trucco è quello di disattivare i caloriferi che si trovano nelle stanze in cui non ci troviamo nella gran parte della giornata. Pensiamo ad esempio alla camera da studio, o anche alla camera da letto. Se in una determinata stanza non ci saremo per gran parte della giornata, allora possiamo spegnere il termosifone, riaccendendolo magari la sera o quando ci è più utile. In questo modo possiamo ottenere un risparmio sui consumi di gas fino al 7%.

Esistono inoltre innumerevoli metodi che ci permettono di risparmiare sulla bolletta del gas. Uno tra questi consiste nel controllare la temperature degli ambienti. Si tratta della possibilità di mantenere un range tra i 18 e i 22 gradi quando impostiamo la temperatura del termostato. Tuttavia, il consiglio è quello di mantenere la temperatura interna non oltre i 20°C. Questa semplice strategia ci permetterà di ridurre in maniera davvero efficiente gli sprechi. Chi va oltre questa soglia, infatti, potrebbe incorrere in una spesa superiore del 6 o 7% sulla bolletta del riscaldamento.

Back to top button
Privacy