Curiosità

Ecco perché non devi buttare mai le bucce dei mandarini, diventano decorazioni natalizie bellissime!

Hai mandarini in casa? Non gettare via le bucce, perché possono diventare decorazioni natalizie davvero bellissime: ecco come.


In questo periodo di lunga attesa che precede il Natale, sempre più persone si stanno dedicando ad addobbare la propria casa nel migliore dei modi. Decorazioni innovative e del tutto nuove, luci ovunque per rendere tutto più festoso e gioioso e così via. Insomma, tutti sono in procinto di vivere al massimo questa festività tanto attesa, facendo del proprio meglio.

A proposito di decorazioni, quest’anno vanno di moda, sicuramente, quelle ‘riciclate’. Uniche, economiche e soprattutto green. Questa volta, appunto, desideriamo darvi un’idea ben precisa per realizzare decorazioni natalizie bellissime partendo dalle bucce dei mandarini. Vediamole insieme.

Realizza perfette decorazioni natalizie: ti bastano solo le bucce dei mandarini

Negli ultimi anni, sempre più persone si stanno dedicando ad una nuova arte: l’arte del riciclo. Quest’ultima è davvero meravigliosa, perché ci permette di creare diversi oggetti partendo da uno già in nostro possesso che avevamo dato per spacciato. Insomma, un risparmio davvero unico e soprattutto una meravigliosa idea per evitare l’inquinamento ambientale.

Quest’anno proprio quest’arte può esserci molto utile per realizzare delle decorazioni natalizie bellissime, partendo dalle bucce dei mandarini. Frutti che non possono mancare, attualmente, sulle nostre tavole (vedi anche cosa puoi fare con le loro bucce). Vediamo insieme di seguito il procedimento: sarà fantastico!

decorazioni natale green
Realizzare le decorazione di Natale in modo green con le bucce dei mandarini (Biopianeta.it)

Per realizzare queste decorazioni abbiamo bisogno di:

  • bucce di mandarino
  • chiodi di garofano
  • spago
  • formine per biscotti di Natale

La prima cosa da fare è procurarci le bucce, integre se possibile, dei mandarini. Eliminiamo le estremità (la parte superiore e quella inferiore) con l’aiuto di un coltello e poi cerchiamo di ricavare la buccia, interamente. Una volta ottenuta quest’ultima possiamo iniziare a creare, distendendola su un tavolo da lavoro, le decorazioni che desideriamo. Possiamo incidere al suo interno, facendo molta pressione, una stella, un alberello, un pupazzo di neve e così via, utilizzando tutte le formine per i biscotti che abbiamo in casa.

Per renderli poi ancora più belli e caratteristici possiamo aggiungere, all’interno di ogni decorazione, i chiodi di garofano. Quest’ultimi daranno, alla decorazione in questione, un volto nuovo. Infine, con l’aiuto di un piccolo coltello o con la punta di quest’ultimo, possiamo creare un forellino in alto, all’interno del quale passerà lo spago. In questo modo potremo appenderle all’albero e saranno meravigliose e super colorate, nonché profumatissime!

Se desideriamo inoltre che le nostre decorazioni possano durare a lungo, dobbiamo metterle ad essiccare sul termosifone: dureranno per tutto il periodo natalizio.

Back to top button
Privacy