Dimagrire velocemente in soli 17 giorni? Arriva dall’America un nuovo regime alimentare che permettere di perdere ben 9 chili in poco più di due settimane. Il tutto si divide in quattro fasi: ecco come funziona…

Nel suo libro The 17 Day Diet pubblicato nel 2010 il Dottor Mike Moreno ha parlato della dieta dei 17 giorni: si tratta di un regime alimentare strutturato in quattro fasi e nelle prime tre si possono perdere addirittura tre chili per volta. La prima è quella di accelerazione ed è caratterizzata da una riduzione drastica di carboidrati e calorie: cibi privilegiati quelli proteici (carne magra, verdure prive di amidi, yogurt bianchi, frutta con basso indice glicemico, condimento 1-2 cucchiaini di olio, the verde non zuccherato); la seconda è quella di attivazione e ha lo scopo di riattivare il metabolismo alternando giorni in cui si assumono poche calorie ad altri in cui l’introito calorico è più consistente: come spuntino ci si può permettere solamente uno yogurt greco, mai assumere carboidrati dopo le 14.00, l’utilizzo del sale deve essere ridotto o eliminato, evitare ogni tipo di frittura, non utilizzare lo zucchero.

Nella terza fase, quella di raggiungimento, si arriva all’equilibrio dietetico, incrementando l’apporto dei carboidrati. Nella quarta ed ultima fase si continua con il regime alimentare equilibrato, tuttavia nel fine settimana ci si può concedere qualche strappo alla regola, compreso un quadratino di cioccolato fondente. Per tutte e quattro le fasi la domenica rappresenta un giorno bonus. Ma non è finita qui. Moreno consiglia anche 17 minuti di attività fisica al giorno nelle prime due fasi, 40 minuti di attività fisica 4 volte a settimana nella terza, 40 minuti di attività fisica per la maggior parte dei giorni della settimana e almeno un’ora nel weekend nella fase di arrivo.

Il Dottore ha ripreso così la teoria secondo cui l’organismo umano si adatta in modo piuttosto rapido alle variazioni dietetiche e, per questo motivo, un regime alimentare, per essere efficace, dovrebbe variare periodicamente.

LEGGI ANCHE: DIETA DELLE UOVA, COME PERDERE PESO VELOCEMENTE PRIMA DI NATALE

Photo Credits Facebook